2° GIORNATA 2° FASE CDS CADETTI

  Sabato 14/05/2016 2° giornata della 2° fase del cds cadetti a Livorno, buona presenza dei nostri atleti, unico assente maschile solo Luca Mannari alle […]
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Print Friendly, PDF & Email

 4_18_05_2016 5_18_05_2016Sabato 14/05/2016 2° giornata della 2° fase del cds cadetti a Livorno, buona presenza dei nostri atleti, unico assente maschile solo Luca Mannari alle prese con un noioso infortunio. Partiamo subito con le gare di corsa con Michela Cicinelli che si migliora notevolmente negli 80 ostacoli portando il suo personale a 15,8 ma bene anche sui 1000 nella quale vince la sua9_18_05_2016 batteria con un brillante spunto ai 300 finali anche demolendo il suo primato e portandolo a 3:33.5” 7_18_05_2016 . Nel frattempo scendevano in gara anche i martellisti, in una gara molto affollata rispetto al solito, con il migliore dei nostri che risulta Leon Lunghi con 21,57 ma sotto le sue misure e replica anche nel disco con 20,65 davanti a Fabio Rovere con 20,05 ma Fabio si prende la sua rivincita nel disco con un buon lancio di 27,18. In gara nel martello anche Giulio Sciapichetti con 9,61, ma si riscatta abbondantemente anche lui nei 1000 portando il suo personale a 3:14.7” e Tommaso Danese che purtroppo incappa in tre nulli e ormai in8_18_05_2016 stato confusionale corre anche i 300 metri abbondantemente sotto le sue possibilità fermando comunque il 3_18_05_2016cronometro a 43,5”. In gara subito anche Alina Bulgac nel giavellotto con 16,68 ed a seguire nel peso dove ottiene il personale con 7,51. Sempre per i concorsi troviamo Greta Morreale in gara nell’alto con 1,30, ma poteva fare certamente meglio, che comunque si riscatta completamente nei 300 metri dove ottiene 46,1”, unico rammarico essere capitata in una batteria poco competitiva infatti lasciava la seconda dietro di oltre 5 secondi. Tra le femmine in gara anche Sara Caniglia con personale sui 1000 con 3:42.5” ma gara giocata troppo in difesa perché poteva osare certamente di più nel finale, Matilde Livi in gara nel triplo dove ottiene 8,41 riscattando quindi i tre nulli della gara precedente e Elena Cauli nella 3 Km di marcia che non riesce a raggiungere il personale per un errato conteggio dei giri e quindi si ferma un giro prima ed è costretta a ripartire dopo una pausa. I maschi in gara nei 300 e nel lungo con il migliore che risulta in tutte e due le gare Matteo Ciulli con 40.2” nei 300, tempo veramente interessante, e 5,17 nel lungo, a seguire Simone Warin non bene nel lungo con 4,56 ma si riscatta ampiamente nei 300 correndoli in 43,3, quindi Ettore Pesciatini con 45,9” nei 300 e 3,56 nel lungo, Luca Masi 48,4” nei 300 e 4,37 nel lungo, Nicola Boi 48,4 anche per lui nei6_18_05_2016 300 e 3,42 nel lungo, Samuele Cappagli 49,8 nei 300, ma è costretto a correrre oltre 400 10_18_05_2016metri causa una falsa partenza, e 3,68 nel lungo. In gara nel lungo anche Simone Bientinesi con 2,47, misura non eccezionale per lui, ma si riscatta ampiamente nel disco con il personale di 14,72. Ultima gara in programma per Alessandro Cioni nella 5 Km di marcia che incappa nella squalifica a metà gara, ma il nostro atleta saprà sicuramente riscattarsi nella prossima occasione, perché comunque nella marcia la squalifica fa parte della gara. Prossimo appuntamento con il cds domenica 29 maggio a Pontedera con le prove multiple.

Articoli correlati